Italiano | Italian

Domestic violence

Chi contattare per ricevere aiuto

Molte persone non sono sicure nella propria casa. Affrontano insulti, minacce, violenze fisiche e sessuali da parte dei loro partner.

Gli effetti della violenza domestica si ripercuotono su tutti coloro che vivono nella casa tra cui bambini, altri membri della famiglia e animali domestici.

Se avete subito violenza e volete mettervi fine, potete contattare la Linea per la violenza domestica (Domestic Violence Line) al numero 1800 65 64 63 per maggiori informazioni. Potete chiamare la polizia o recarvi alla stazione di polizia della vostra zona.

Se non vi sentite a proprio agio con l’inglese, potete contattare il servizio interpreti al numero 131 450 e chiedergli di mettervi in contatto con la Linea per la violenza domestica. Quando vi rivolgete alla polizia, potete informarli della lingua che parlate e chiedergli di chiamare il servizio interpreti.

La violenza domestica è vissuta anche da persone lesbiche, gay, bisessuali, transgender, intersex e omosessuali (LGBTIQ). Se siete LGBTIQ potete ricevere supporto psicologico da parte di ACON (un’organizzazione per LGBTIQ al numero 02 9206 2000). Per il supporto legale di LGBTIQ o il servizio di supporto della Safe Relationships Court contattate l’Inner City Legal Centre al numero 02 9332 1966

Se siete sordi o aveti problemi di udito o linguaggio, potete contattare uno dei numeri riportati in questo opuscolo per ricevere l’assistenza del National Relay Service al sito relayservice.gov.au

In caso di emergenza chiamate il Triplo Zero (000).

Last updated: Wednesday, 20 July 2016